Guida al blackjack online

 

Il blackjack è un gioco di carte molto affascinante in cui i giocatori possono utilizzare delle tattiche e delle strategie per ottenere un vantaggio sul banco. L’obiettivo del gioco è chiaro: battere la mano del banco senza superare 21 punti.

 

blackjack mobile2

 

Ogni mano che batte quella del banco riceve una vincita, che varia in base al tipo di punteggio realizzato. Nonostante le abilità dei giocatori, la fortuna gioca anch’essa un ruolo fondante nel blackjack. Il casinò può contare su un vantaggio, denominato margine della casa, sul giocatore che si riduce sempre di più se vengono applicate le giuste strategie.

 

Gli esperti di blackjack di Casinofy hanno unito le loro conoscenze del gioco per fornire una guida imperdibile sul blackjack. In questa guida troverete diversi elementi chiave del gioco tra cui:

  • Regole base del blackjack
  • Terminologia del blackjack
  • Strategia di base del blackjack
  • Variante europea del blackjack

 

Ognuno di questi argomenti è importante per realizzare una guida pratica, comprensibile e completa su come giocare al blackjack. La nostra guida si differenzia dalle tante altre disponibili online perché si focalizza sul giocatore. Anche i nostri esperti di blackjack una volta erano dei novizi e quindi sanno quali sono gli aspetti da sottolineare nel realizzare una guida del genere.

 

Come giocare al blackjack online

 

Qual è il fine del gioco? Questa domanda potrebbe forse suonare un po’ banale, ma potrebbe allo stesso tempo trarre in inganno non pochi giocatori. Lo scopo principale del gioco non è realizzare 21, a dispetto di quanto credano in tanti, ma è battere la mano del banco senza superare un totale di 21 punti. Si gioca per vincere e nessuno si sognerebbe mai di sedersi, virtualmente o fisicamente, a un tavolo per perdere.

Questo è esattamente il motivo per cui è importante capire come giocare a blackjack prima di piazzare delle scommesse in denaro. Questo gioco di carte da casinò è uno dei più popolari e prevede un margine della casa tra i più bassi dell’industria del gioco d’azzardo.

 

Ciò vuol dire che il banco ha solo un leggero vantaggio sul giocatore quando viene utilizzata la giusta strategia. Ci sono alcune regole che determinano quando bisogna chiedere una carta, stare, dividere, raddoppiare o acquistare un’assicurazione.

A tal fine potrebbe essere anche utile utilizzare le tabelle delle strategie che offrono una chiara panoramica di cosa fare quando si vengono a determinare specifiche mani dei giocatori o del banco.

 

Il margine della casa nel blackjack può raggiungere anche lo 0,5%, il che vuol dire che è lecito attendersi di perdere appena 50 centesimi ogni 100 euro scommessi a blackjack nel lungo termine.

Questo RTP è nettamente favorevole per i giocatori rispetto, ad esempio, a quello delle slot machine, che di solito orbita tra il 92% e il 97% (il che significa che in teoria si perdono dai 3 agli 8 euro ogni 100 euro puntati alle slot nel lungo termine). Inoltre, quando si gioca contro il banco del blackjack è fondamentale comprendere le regole in base alle quali il croupier fa le proprie mosse.

 

Ad esempio, nel blackjack standard, il banco pesca con 16 e sta su 17 (hard o soft che sia). Questa è una regola importante, perché vuol dire che il banco continuerà a pescare finché non avrà raggiunto un punteggio minimo di 17 e non pescherà altre carte una volta ottenuto questo punteggio. Oltre ad assimilare appieno le varie regole del blackjack, è consigliabile anche prendere dimestichezza con la terminologia.

 

Inoltre, ogni variante di blackjack prevede le proprie regole. Di seguito vi elenchiamo quelle del blackjack europeo:

 

  • Nel blackjack europeo si sfidano un giocatore e il banco e non ci si sfida tra giocatori.
  • Sebbene il numero minimo di mazzi di carte utilizzabile sia 2, può capitare di trovare tavoli di blackjack europeo che ne utilizzano fino a 8.
  • Lo scopo del blackjack europeo, così come di tutte le altre varianti, è di battere la mano del banco, senza superare i 21 punti.
  • L’asso può avere un valore di 1 o 11 punti, le carte da 2 a 9 hanno valori nominali e il 10, il Jack, la Donna e il Re valgono tutte 10 punti.
  • Nel momento in cui vengono piazzate le scommesse, il Generatore di numeri casuali o il croupier del casinò distribuiscono le carte. Le carte del giocatore vengono distribuite a coperte, mentre la prima carta del banco è scoperta e visibile da tutti. Il banco riceve la seconda carta solo quando il giocatore ha completato la sua mano.
  • Il banco deve stare con un 17 soft al blackjack europeo. Un 17 soft comprende un Asso che vale 11 punti.
  • Se la mano del giocatore vale 9, 10 o 11 punti, è possibile raddoppiare. Il giocatore può raddoppiare anche dopo aver diviso le sue carte.
  • Nel blackjack europeo il giocatore deve sempre pescare se il suo totale hard è tra 5 e 8, a prescindere da quella che sia la carta scoperta del banco.
  • Se il totale hard delle carte del giocatore è compreso fra 17 e 21, il giocatore deve sempre stare a prescindere dalla carta del banco.
  • Se il totale soft delle carte del giocatore è compreso tra 13 e 17, il giocatore deve sempre pescare, a prescindere dalla carta del banco.
  • Se il totale soft delle carte del giocatore è compreso tra 19 e 21, il giocatore deve sempre stare.
  • Se il giocatore ha una coppia di 10, il giocatore deve sempre stare.
  • Nel blackjack europeo il banco non può sbirciare la carta coperta se quella scoperta è un Asso.
  • Se la carta scoperta del banco è un Asso, di solito il giocatore non può utilizzare l’opzione surrender.
  • Nel blackjack europeo la scommessa assicurazione paga 2:1, il blackjack 3:2 e tutte le altre vincite sono pagate una volta la posta.

Abbiamo identificato diverse opzioni che dovrebbe essere intraprese in base alle carte che si hanno in mano. Di seguito ve ne elenchiamo alcune, così da permettervi di realizzare la vostra strategia:

 

Strategia di base del blackjack online

 

  • Non dividere mai una coppia di 10
  • Dividere sempre una coppia di Assi
  • Raddoppiare sempre con un 11 hard
  • Se si ha una coppia di 9, dividerla se la carta del banco va dal 2 al 9, ad eccezione del 7. In tutti gli altri casi scegliete di stare.
  • Una coppia di 8 dovrebbe essere divisa.
  • Una coppia di 7 dovrebbe essere divisa se la carta del banco va dal 2 al 7. In tutti gli altri casi, pescate un’altra carta.
  • Una coppia di 6 dovrebbe essere divisa se la carta del banco va dal 2 al 6. In tutti gli altri casi, pescate un’altra carta.
  • Una coppia di 5 non deve mai essere divisa.
  • Raddoppiare su una coppia di 5 quando il banco ha una carta compresa tra 2 e 9. In tutti gli altri casi, pescate un’altra carta.
  • Una coppia di 4 dovrebbe essere divisa quando la carta del banco è un 5 o 6. In tutti gli altri casi, pescate un’altra carta.
  • Una coppia di 3 dovrebbe essere divisa quando la carta del banco è compresa fra 2 e 7. In tutti gli altri casi, pescate un’altra carta.
  • Una coppia di 2 dovrebbe essere divisa quando la carta del banco è compresa fra 2 e 7. In tutti gli altri casi, pescate un’altra carta.

 

Ricordate che l’Asso può assumere due valori nel blackjack, dal momento che può valere 1 o 11 punti. Quando una mano contiene un Asso tra le prime due carte, questa mano è denominata soft. Una mano hard è invece quella con valore nominale. Il fine di utilizzare una strategia è di ridurre il margine della casa. In questo caso l’obiettivo sarebbe di portarlo a 0,5% o meno.

 

Il valore del margine della casa dipende da diversi fattori, in primis il numero di mazzi di carte con cui si gioca, la vincita conseguente a un blackjack (3:2 o 6:5), le regole sullo split, le opzioni accessorie, stare o pescare su un 17 hard o soft e così via.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail. Riceverai un'e-mail con le istruzioni su come reimpostare la password.